L’attività è rivolta a disabili intellettivi lievi, che comprendono semplici richieste o indicazioni verbali. L’attività può essere svolta solo oralmente. Una parte dell’attività può essere svolta anche con allievi non verbali, utilizzando gestualità e motricità. L’attività può essere svolta e espansa con allievi che hanno appreso la lettura e comprendono il significato di semplici strutture linguistiche.

di Daniele Tasso, Docente di Italiano, formatore in corsi di aggiornamento, autore di saggi sulla scuola, volontario di Associazione élève